Ricette all’arancia

RICETTE ALL’ARANCIA

Carré di maiale all’arancia

Ingredienti:

1 kg di carré di maiale, 4 arance, 4 grosse cipolle, un rametto di alloro, vino bianco, olio di oliva, sale, pepe.

Preparazione Fare rosolare uniformemente la carne in una casseruola con poco olio, salarla e bagnarla con un bicchierino di vino bianco che si lascerà evaporare completamente.

Unire le cipolle tagliate a quarti e le due arance a spicchi e irrorare con il succo filtrato delle arance rimaste. Aggiungere anche l’alloro, spolverizzare bene il tutto con abbondante pepe nero macinato, coprire e far cuocere a fiamma dolce per 90 minuti circa, irrorando la carne di tanto in tanto con il fondo di cottura. Servire l’arrosto ben caldo.

Cake  all’arancia

Ingredienti:

200 gr di burro, 200 gr di zucchero, 200 gr di mandorle tritate finissime,  200 gr di farina, 6 uova, la scorza grattugiata di 6 arance, 1 bustina di lievito

. Preparazione: Lavorare il burro con lo zucchero, aggiungere i tuorli d’uovo, mettendo da parte le chiare, che vanno montate a neve. Aggiungere, un po’ alla volta, la farina, le mandorle tritate, la scorza grattugiata delle arance, per ultimo il lievito e le chiare montate a neve con un pizzico di sale. Imburrare e infarinare una teglia per ciambelle, versare il composto e infornare a 200° per circa tre quarti d’ora. Spremere le arance, filtrare il succo e preparare uno sciroppo con 150 gr di zucchero. Quando il cake è freddo vi si versa piano piano lo sciroppo appena tiepido.

Gelo d’arance

Ingredienti:

1lt di spremuta d’arancia con un limone ben filtrata, 300 gr di zucchero, 500 gr di acqua, 35 gr di colla di pesce.

Preparazione: Fare bollire l’acqua con lo zucchero (facendola ridurre un poco), aggiungervi la colla di pesce (lasciata ammollire in acqua fredda e strizzata). Fare raffreddare bene e aggiungere la spremuta. Versare il tutto in uno stampo o in formette. Dopo averla sformata si può guarnire con la panna

Mascarpone all’arancia

Ingredienti:

½ kg di mascarpone, 300 gr di savoiardi, 8 bicchieri di succo d’arancia, 100 gr di cioccolato a pezzetti, 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere,  200 gr di zucchero, 4 uova.

Preparazione: Sbattere con la frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungere il mascarpone e le chiare montate a neve. Porre a strati i savoiardi imbevuti di succo d’arancia, la crema di mascarpone con il cioccolato a pezzetti e il cacao in una teglia. Mettere il dolce in frigo e servire ben freddo.

Barchette all’arancia

Ingredienti

: Pasta sfoglia, marmellata e scorrette candite d’arancia.

Preparazione: Foderare gli stampini per tartelette con della sfoglia di pasta frolla; cuocere per 20 minuti a forno caldo le tartellette riempite di fagioli crudi. Eliminare i fagioli e far raffreddare. Riempire le tartelette con un composto di scorrette candite triturate finemente e marmellata d’arancia.

Gelato d’arancia

Ingredienti:

Il succo di 4 arance e di 1 limone, la scorza grattugiata delle sole arance (evitando di grattugiare la parte bianca), 300 gr di zucchero, ½ litro d’acqua.

Preparazione: Mescolare in una casseruola zucchero e acqua. Far bollire a fuoco moderato per 5 minuti. Ritirare lo sciroppo dal fuoco eliminando la schiuma, mescolarvi il succo delle arance e del limone e la scorza grattugiata delle arance.  Filtrare lasciando raffreddare completamente: il preparato è pronto per la congelazione.

Marmellata di arance

Ingredienti:

1 kg di arance succose e 1 limone non trattati, 1 litro d’acqua, 2 kg di zucchero.

Preparazione: Lavare bene le arance e il limone, tagliarli a fettine sottili, mettendo da parte i semi, coprire con un  litro d’acqua, lasciando riposare per una notte intera. I semi vanno posti a parte ricoperti da un po’ d’acqua. Il mattino successivo porre la pentola sul fuoco, aggiungere l’acqua dei semi e far bollire per mezz’ora. Unire poi lo zucchero, mescolare con un cucchiaio di legno verificando che il composto non si attacchi al fondo e bollire almeno per 3 ore. La marmellata è pronta quando il composto diventa filante. Mettere in vasi, lasciar raffreddare e chiudere ermeticamente

Bastoncini all’arancia

Ingredienti:

1 arancia, 100 gr di zucchero, 100 gr di burro, 100  gr di farina, 2 uova intere + 4 tuorli, 60 gr di mandorle pelate e tritate.

Preparazione: Impastare le mandorle con lo zucchero, il burro, le uova, la farina e il succo dell’arancia filtrato, aggiungendo una leggera grattugiata della buccia d’arancia. Preparare dei bastoncini poco più grossi di un dito leggermente schiacciati, passarli nello zucchero e infornare a buon calore.

Palline d’arancia

Ingredienti:1 kg di arance, zucchero, 50 gr di mandorle, 50 gr di pinoli.

Preparazione: Togliere la buccia alle arance, privarla completamente della parte bianca e immergerla in acqua per un paio d’ore. Cuocerla quanto basta per farla intenerire e passarla al setaccio. Il passato che si ottiene deve essere messo a fuoco basso con una uguale quantità di zucchero, rimestando continuamente. Unire le mandorle pelate e i pinoli, entrambi triturati grossolanamente. Formare delle palline leggermente schiacciate su un ripiano inumidito e lasciare raffreddare.

Scorze d’arancia zuccherate

Ingredienti:

Scorze di arancia, zucchero.

Preparazione: Scegliere arance con la scorza spessa. Ricavare delle strisce più sottili di un dito e per un paio di giorni tenerle immerse in acqua, che va cambiata spesso. Far bollire dell’acqua e versarvi le scorzette. Sgocciolarle quando sono diventate morbide e pesarle. Far fondere un uguale quantità di zucchero in un pentolino con un paio di cucchiai d’acqua e immergervi le scorze, mescolando fin quando avranno assorbito tutto lo zucchero. Lasciare raffreddare su un ripiano, separate fra di loro

Olive nere all’arancia

Ingredienti:

olive nere, sale q.b., 2 arance

. Preparazione: Sbucciate le arance e mettete da parte le bucce, quindi tagliatele e spremete il sugo sopra le olive, copritele e lasciatele così per tre giorni mescolandole di tanto in tanto. Dopo questo tempo sgocciolatele e salatele, spezzettateci dentro la buccia d’arancia e ponetele in un vassoio che le contenga largamente. Mettetele in un posto arieggiato, mescolate di tanto in tanto fino a quando non saranno secche e ben insaporite.

Conchiglie all’arancia

Ingredienti: 350 gr. di conchiglie (o altra pasta corta), 50 gr. di burro, 2 uova, 1 grossa arancia rossa, 1 bicchiere di latte, 1 cucchiaio di farina, 1 cipollina, 4 cucchiai di parmigiano grattugiato, sale,  pepe.

Preparazione: Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Mentre la pasta cuoce, rosolare in un tegamino,  nel burro spumeggiante, la cipollina finemente tritata lasciandola appassire. Spargere sul soffritto la buccia dell’arancia grattugiata finemente e, dopo qualche secondo, anche la farina. Rimestare con cura, levare il recipiente dal fuoco e  incorporare al preparato i tuorli delle due uova. Ottenuta una crema liscia versare nel tegamino il latte,  poco alla volta, mescolando con cura. Scolare la pasta. Versarla immediatamente nel tegame della salsa all’arancia e rimettere il tutto sul fuoco, per addensare il composto, girando continuamente. Quando la pasta

Filetto all’arancia su crostoni

Ingredienti

(per 4 persone): 4 fette di filetto di manzo da 200 g l’una, 50 g di burro, 2 arance non trattate, 1/2 bicchiere di Marsala, sale e pepe, farina, 100 g di panna liquida , 4 fette di pancarré, un pizzico di cannella.

Preparazione: Praticare nei filetti un’incisione e farcirli con mezza fettina di arancia; salarli, peparli, passarli nella farina e metterli in una padella con il burro e poco olio. Quando saranno rosolati, bagnare con il Marsala e profumare con un pizzico di cannella. Lasciar cuocere ancora un paio di minuti, poi disporre i filetti sui crostoni di pane tostati e metterli su un vassoio in caldo. Al sugo rimasto nella padella aggiungere il succo di un’arancia, lasciare evaporare, unire anche la panna, aggiustare di sale e versare la salsina calda sui filetti. Accompagnare con verdure di stagione passate nel burro.

Salmone all’arancia

Ingredienti: 1 fetta di salmone (1 kg circa), burro, farina, sale, pepe verde, maggiorana, menta, brandy.

Preparazione: Prendere una bella fetta di salmone, salarla ed infarinarla per bene. Far fondere del burro in una padella e poi farci rosolare il salmone. A parte spremere mezza arancia, aggiungere un paio di grani di pepe verde in salamoia schiacciati ed un generoso pizzico di maggiorana; ci dovrebbe star bene anche un po’ di menta, ma proprio poca. Quando il salmone è a metà cottura abbondante, versarvi sopra l’intruglio di arancia e aromi, con un pizzico di farina (possibile variante: ed un po’ di brandy?) e lasciar restringere. All’ultimo, aggiungere ancora un tocchetto di burro, lasciar fondere e mescolare un po’ per amalgamare il sughetto. Togliere dal fuoco, lasciar raffreddare quel poco che basta perché l’intingolo si rapprenda e poi servire.

Sogliola all’arancia

Ingredienti: 1 sogliola pulita (1 kg), 1 arancia grande sbucciata, pelata e affettata sottilmente, 15 g di burro fuso, 1 cucchiaio da tavola di erbe fresche miste tritate (prezzemolo, erba cipollina, cerfoglio e aneto), 1/4 cucchiaio da te di sale, pepe nero macinato fresco, erbe per guarnire, 1 buccia d’arancia grattugiata.

Preparazione: Togliere alla sogliola la pelle nera, e quella bianca. Scaldare il forno fino a  200° C. Tagliare la testa e togliere i visceri. Tagliare via le pinne con una forbice da cucina. Con l’acqua corrente abbastanza fredda sciacquare abbondantemente e asciugare con carta da cucina. Prendere una pirofila abbastanza grande per contenere la sogliola, imburrarla e adagiare il pesce. Disporre sopra le fettine d’arancia  sovrapponendole. Cospargere con il burro fuso, sventagliare le erbe tritate e unire il sale e il pepe. Dopo aver coperto completamente con un foglio di alluminio, cuocere in forno per 25-30 minuti circa. Dopo aver guarnito con la buccia d’arancia e le erbe servire.

Liquore all’arancia

Ingredienti:

1 L di alcool a 90º, 1 arancia, 1 L d’acqua, 750 g di zucchero.

Preparazione: Prendete un’arancia e legatela con dello spago per arrosti in modo da lasciare le due estremità più lunghe. Prendete un vaso a chiusura ermetica (meglio se di quelli con la guarnizione in gomma): della capienza di  almeno 2 L di liquido. Versate circa 1 L. di alcool a 90º nel vaso di vetro. Prendete l’arancia e appendetela nel vaso in modo che non tocchi l’alcool. Chiudete il vaso e lasciate riposare il tutto per almeno un mese. Dopo un mese, l’arancia avrà perso l’aroma e il colore perché li avrà ceduti all’alcool. Di solito, dopo questo periodo, l’alcool ha ancora un gusto fortissimo: potete allungarlo con uno sciroppo d’acqua e zucchero preparato facendo bollire 1L d’acqua con 750g di zucchero. Quando lo sciroppo si è raffreddato va miscelato all’alcool

Risotto con gamberi e profumo d’arancia

Ingredienti:

Gr. 280 di riso, gr. 200 di gamberi sgusciati, lt. 1 di brodo vegetale, n. 3 arance, gr. 30 di cipolla, gr. 50 di burro,  gr. 30 di olio extravergine d’oliva, un bicchierino di vino bianco secco, sale e pepe q.b.

Esecuzione: Rosolate in olio d’oliva la cipolla intera (che andrà eliminata a metà cottura), versatevi il riso e lasciatelo tostare. Aggiungete i gamberi sgusciati e il vino bianco e fate evaporare. Continuate la cottura aggiungendo man mano il brodo vegetale e il succo di due arance. Dalla buccia della terza arancia ricavate delle striscioline sottili, ripulitele bene della parte bianca e sbollentatele. Dall’interno della stessa arancia ricavate otto spicchi, ripuliteli della parte bianca. Aggiungete gli spicchi e le striscioline d’arancia al riso e mantecate con una noce di burro.

Anatra all’effluvio d’arancia

Ingredienti: 1 anatra di circa 2 kg, 3 arance, ½ limone, 50 gr di carote, 80 gr di cipolle, 30 gr di concentrato di pomodoro, un mazzetto di odori, 5 cl di olio, 1 dl di vino bianco, 1 dl di aceto, 4 dl di acqua, 100 gr di zucchero, 10 gr. di farina, 6 cl di Grand Marnier.

Preparazione: Arrostire l’anatra. A parte preparare la salsa rosolando nell’olio il collo, le frattaglie tritate, le carote e le cipolle. Sgrassare, aggiungere il concentrato di pomodoro, gli odori, il sale e il  pepe. Cuocere un’ora a fuoco dolce. Caramellare lo zucchero, aggiungere l’aceto, la salsa setacciata, la farina, le bucce d’arancia e di limone sbollentate. Versare il Grand Marnier. Disporre su un piatto l’anatra a pezzi, versare la salsa e decorare con gli spicchi dell’arancia spellati

3 commenti

3 thoughts on “Ricette all’arancia

    • scusa se nn tio risposto ero fuori sede ……il sale aromatizato io lo uso molto quando devo fra delle crudita o pure per arosti dove devo dare dei profummi e aromi particolari……ok se ai dei dubbi chiedi tranquilamente senza problemi

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...